Gli Uffizi, al primo posto tra i musei più belli al mondo

Botticelli

Un pull di esperti di arte sono stati invitati dal Times a giudicare le cinquanta gallerie più belle al mondo e udite udite, al primo posto, troviamo la Galleria degli Uffizi a Firenze. Una bella soddisfazione! Tra i luoghi da visitare nella città del Giglio, va quindi assolutamente inserito questo museo così interessante e ricco di opere. (Forse un pomeriggio non basterà).

L’edificio, infatti, nelle sue 45 sale, non ospita solo i più bei dipinti della scuola fiorentina tra il XIV ed il XV secolo, ma anche opere di pittori italiani non fiorentini e alcuni dei più bei lavori di artisti tedeschi, olandesi, fiamminghi e spagnoli. Lungo i corridoi del palazzo sono in mostra anche sculture di epoca romana e del XVI secolo.
Il museo è organizzato in ordine cronologico dal XIII fino al XVIII secolo. Le sale 1-24 sono dedicate al Rinascimento Fiorentino , mentre le sale 25-45 ospitano opere del Tardo Rinascimento e Manierismo Fiorentino, con dipinti fino alla fine del XVIII secolo.

Ma come nasce questo magnifico edificio? A volerlo fu Cosimo I dei Medici (1519-1574): signore di Firenze e di quasi tutta la Toscana. Lo scopo era quello di regalare alla città un magnifico edificio che ospitasse le principali magistrature dello stato: gli Uffizi (uffici).  Il progetto fu affidato a Giorgio Vasari, pittore e architetto prediletto da Cosimo. I lavori iniziarono nel 1560.  

L'edificio, a forma di U, era costituito da un braccio lungo a levante, che doveva incorporare la chiesa di San Pier Scheraggio; da un tratto breve sul fiume Arno e da un braccio corto a ponente, dove gli Uffizi si sarebbero collegati a due costruzioni preesistenti: la Zecca Vecchia e la Loggia dei Lanzi.  Nel 1565 erano già quasi completati i lavori. Nello stesso anno, in occasione del matrimonio del figlio Francesco con Giovanna d'Austria, Cosimo I chiese al Vasari di realizzare una via di comunicazione soprelevata che mettesse in comunicazione Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti. Ecco che nacque così il famoso Corridoio Vasariano, motivo di prestigio per i Medici.

Gli Uffizi ospitano anche mostre temporanee, come: "Norma e capriccio. Spagnoli in Italia agli esordi della “maniera moderna”. Presente fino a fine mese.

Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 8.15 alle18.50. Chiuso il lunedì. Il biglietto intero costa: 6,50 euro ed è possibile acquistarlo anche online.
Con grande soddisfazione, non mi resta che augurarvi una bella visita alla galleria più bella al mondo!!!

Silvia Marzucchi

BotticelliBotticelliGiovanni BelliniDuccio di BoninsegnaCaravaggioAntonio Allegri detto Correggio

Leggi anche

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota