Al via La Biennale di Venezia

Biennale Venezia

Dal 1° giugno al 24 novembre 2013, ha inizio la 55° Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo: Il Palazzo Enciclopedico. Curata da Massimiliano Gioni, la mostra é un percorso espositivo che si articola dal Padiglione Centrale (Giardini) all’Arsenale, con opere che spaziano dall’inizio del secolo scorso a oggi. Una mostra-ricerca che racconta il mondo degli artisti e la loro spinta creativa.

Sono più di 150, gli artisti che partecipano a questa edizione. Provengono da 37 nazioni con 10 nuove “entrate”: Angola, Bahamas, Regno del Bahrain, Costa d’Avorio, Repubblica del Kosovo, Kuwait, Maldive, Paraguay, Tuvalu e Santa Sede. Sono, invece, 88 le partecipazioni nazionali.

La Mostra si ispira ad un’idea di Marino Auriti che nel 1955 depositò all’ufficio brevetti statunitense il progetto di un Palazzo Enciclopedico, un museo immaginario che avrebbe dovuto ospitare tutto il sapere dell’umanità. Auriti progettò un edificio di 136 piani che avrebbe dovuto raggiungere i 700 metri di altezza e occupare più di 16 isolati della città di Washington. Il progetto rimase incompiuto.
Il padiglione Italia, invece, curato da Bartolomeo Pietromarchi, ha come titolo: Vice versa. Un concetto del doppio che viene raccontato attraverso un percorso espositivo composto da sette stanze, sette ambienti ognuno dei quali ospita due artisti in dialogo tra loro.

L’orario di apertura è dalle 10.00 alle 18.00
Chiuso il lunedì (escluso lunedì 3 giugno e lunedì 18 novembre 2013)
I biglietti si possono acquistare in loco oppure online, cliccando qui

Per quanto riguarda, invece, gli spostamenti per arrivare ai Giardini e all’Arsenale, c’è un vaporetto diretto. Per chi invece arriva da altre zone della città come la stazione, a questo link trovate tutte le informazioni utili!

Visitare, almeno una volta nella vita, l’Arsenale e i Giardini è d’obbligo se poi si ha la fortuna di vederli durante una delle manifestazioni d’arte più importanti a livello internazionale, è ancora meglio. Camminare tra istallazioni e verdi spazi circondati dalla Laguna e poi ritrovarsi in stretti vicoli che si aprono sull’Arsenale e magari sedersi al bar gustandosi il tramonto di Venezia… Cosa si può volere di più? Un trionfo di bellezza che i vostri occhi non potranno dimenticare.

Silvia Marzucchi

Biennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale VeneziaBiennale Venezia

Leggi anche

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota