Festa delle Marie: tradizione del Carnevale di Venezia

Feste delle Marie

Eventi speciali daranno inizio al Carnevale all’insegna della tradizione passata. Uno degli eventi preferiti della tradizione locale è la Festa delle Marie.

Nel lontano X secolo, a Venezia era usanza celebrare la benedizione dei matrimoni il 2 febbraio, giorno della purificazione di Maria. Dodici giovani ragazze venete di origini umili partecipavano a questa cerimonia ricevendo abiti sontuosi e gioielli bellissimi. Nel 973, alcuni pirati rapirono le giovani donne e si impossessarono dei loro gioielli. Furono salvate, così come i loro gioielli, e si decise quindi di istituire la Festa delle Marie per commemorare tale evento, il quale aveva inizio con la scelta delle ragazze che venivano vestite dall’aristocrazia veneta con abiti eleganti, e che sfilavano in processione per tutta la città di chiesa in chiesa. Dal momento che la gente si recava in chiesa principalmente per ammirare le ragazze, le autorità della città, irritate da ciò, presto le sostituirono con effigie di legno. I partecipanti reagirono a tale decisione lanciando verdura contro le statue e nel 1379 si decise di abolire tale Festa.

Oggi, nelle settimane precedenti il Carnevale, per rappresentare le Marie vengono scelte dodici giovani donne tramite una serie di colloqui. Le vincitrici di questa selezione sono annunciate sul giornale poco prima dell’inizio del Carnevale e le ragazze fanno la loro prima apparizione in pubblico alla Festa delle Marie, il primo evento ufficiale della stagione.

La Festa delle Marie si tiene sempre il primo giorno di Carnevale ed è una sfilata che parte da San Pietro di Castello e a cui prendono parte gruppi tradizionali, provenienti dalle città limitrofe, vestiti nei costumi dell’epoca. Le Marie, con stupendi abiti e gioielli meravigliosi, vengono portate su delle lettighe da dodici squadre di uomini. La sfilata continua su Via Garibaldi, lungo la Riva degli Schiavoni, e termina in Piazza San Marco dove le Marie vengono presentate al Doge e al pubblico in attesa.

Le dodici Marie partecipano a balli in maschera e a eventi pubblici per tutta la durata del Carnevale. In questo periodo, vengono raccolti i voti per decretare chi sarà la “Maria” vincente. Al termine del Carnevale, viene annunciata la vincitrice che sarà “l’Angelo” del Volo dell’Angelo dell’anno successivo, e “volerà” assicurata a un cavo dalla cima del Campanile in Piazza San Marco fino a un palco posizionato sul lato opposto della piazza. Il volo dell’Angelo si tiene il secondo giorno di Carnevale.

Il Carnevale 2014 inizierà il 15 febbraio e terminerà il 4 marzo. Il tema di quest’anno è: il meraviglioso e il fantastico nella natura. Per ulteriori informazioni, si può visitare il sito ufficiale http://www.carnevale.venezia.it/news.php?id=5158

Karen Henderson e suo marito Michael si sono trasferiti a Venezia nel 2008 per scappare dalla competizione sfrenata delle loro carriere in America. Karen racconta la transizione alla vita da espatriati e le loro avventure a Venezia sul suo blog, http://theveniceexperience.blogspot.co.uk/.

Il consiglio del concierge: Luna Hotel Baglioni propone il pacchetto speciale, Luna in Maschera per vivere al meglio il Carnevale di Venezia 2014

 

Feste delle MarieFeste delle MarieFeste delle MarieFeste delle MarieFeste delle Marie

Leggi anche

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota