La biblioteca del vino nascosta di Orvieto

Photo by Susan Nelson Orvieto

Nei sotterranei dell’ex convento di San Giovanni, complesso medievale a Orvieto, si trova la biblioteca del vino della regione Umbria, in provincia di Terni. È stata per me una scoperta meravigliosa, durante un viaggio di gruppo per il blog in Umbria. Amo il vino, la cucina tradizionale italiana e gli antichi monasteri, quindi potrete immaginare la mia gioia all’arrivo.

Il convento, che in passato fu un tempio romano dedicato a Giove, è ora un luogo fondamentale per l’insegnamento, la degustazione e l’esposizione di cibi e vini tipici dell’Orvietano e dell’Umbria. Inoltre, è la sede internazionale del movimento Slow Food, dove la ricchezza della natura si unisce alle abilità degli artigiani e degli imprenditori per fornire esempi della supremazia gastronomica dell’area. Contiene oltre 120 etichette diverse dei migliori vini prodotti localmente, esposte sui muri di cantine e tunnel scavati nel tufo a partire dall’era etrusca.

Sono tutti riconosciuti come vini DOCG, DOC e IGT, prodotti con le vigne più prestigiose delle strade del vino umbre. Accanto ad alcuni dei vini esposti si trovano touchscreen ricchi di informazioni per conoscere meglio i prodotti. È possibile degustare 16 diversi vini, servendosi da distributori automatici.

 

Orvieto photo by Susan Nelson

Tuttavia, il Palazzo del Gusto non è solo vino, ma molto altro ancora. In quanto parte dell’esperienza Slow Food, si tratta di un’associazione culturale che promuove gli artigiani, gli agricoltori e la cucina tradizionale locali attraverso eventi regionali come degustazioni di vini, mercati contadini e workshop gastronomici. Slow Food è l’alternativa italiana al fast food. Sono un entusiasta di questo movimento, e conoscere meglio le attività ed il sostegno offerto dalla gente del posto per mantenere intatte le antiche tradizioni è stata un’esperienza affascinante.

Il movimento italiano Slow Food ha avuto inizio nel 1986 grazie a Carlo Petrini, gastronomo residente a Roma. Petrini lanciò una protesta locale contro l’apertura del primo McDonald’s in Italia, nei pressi di piazza di Spagna. La cultura italiana resiste contro i valori e i concetti di queste organizzazioni, e lotta per mantenere in vita gli antichi metodi tradizionali e la produzione di cibi naturali.

 

Orvieto photo by Susan Nelson

Slow Food punta alla promozione di tradizioni agricole e gastronomiche centenarie. I turisti desiderano conoscere e comprendere la cultura: per questo, i ristoranti aprono le loro porte per mostrare come vengono prodotti i loro cibi. Il movimento si oppone alla globalizzazione (in questo caso, la produzione dei cibi all’estero) e alla produzione alimentare industriale.

Il Palazzo del Gusto di Orvieto si impegna a mantenere le tradizioni enogastronomiche locali dell’Umbria. Si tengono corsi di educazione e formazione alimentare, oltre a eventi di degustazione, artigianato e arte. Nelle cantine restaurate si trova una cucina con lo scopo di formare chef professionali, ma anche turisti alle prime armi, nell’arte della cucina tradizionale umbra.

Ci siamo seduti, nella cantina del convento, attorno a piccoli tavoli. I sostenitori di Slow Food hanno condiviso i propri punti di vista riguardo la relazione tra i piccoli produttori e gli chef dei ristoranti nella zona. Molti lottano per mantenere la cucina e i vini locali disponibili per i turisti, in quanto sono fattori importanti per l’intera esperienza dei visitatori.

Orvieto photo by Susan Nelson

I tour enologici mostrano tutte le fasi della produzione vinicola, offrendo inoltre degustazioni e assaggi della cucina locale. Questi eventi offrono un’opportunità di incontrare i piccoli produttori italiani, e di scoprire i sapori centenari della regione.

IMG_0966 Photo by Susan Nelson Orvieto
Gli agricoltori locali ci offrono i loro prodotti, tra cui pasta, cracker, marmellate, miele e biscotti

Orvieto photo by Susan Nelson   Orvieto photo by Susan Nelson

In un mondo impazzito per il fast food, un nutrimento povero, privo di ingredienti freschi e del sapore delle ricette tradizionali preparate con cura, il Palazzo del Gusto rappresenta un lume di speranza. Venite al Palazzo per una visita guidata, e scoprite in prima persona la vera essenza dell’Italia.

Per ulteriori informazioni:

Palazzo del Gusto

Via Ripa Serancia, 16 – 05018 Orvieto (TR)

Telefono: +39 0763 340833 – +39 0763 393529

Fax: +39 0763 394455

info@ilpalazzodelgusto.it

Orvieto Wine Library Photo by Susan Nelson

– Susan Nelson
L’amore di Susan Nelson per l’Italia nacque 12 anni fa, quanto intraprese un vorticoso tour di 2 settimane in questo incantevole Paese. Da allora vi ha fatto ritorno diverse volte e ogni volta si è innamorata ancora più profondamente della cultura, della storia, degli abitanti e della bellezza dell’Italia. Susan ha pubblicato più di 100 post sul suo blog, Timeless Italy, e ne ha scritti altri come ospite di diverse pubblicazioni online di viaggi, come il Boomer Women Travelers. Potete trovarla quasi sempre nel suo ufficio in casa, mentre compie ricerche e scrive nuovi articoli su ciò che la incuriosisce dell’Italia. Seguite Susan sun Twitter.

Il consiglio del concierge: siete appassionati di Slow Food? Nell’ambito della nostra continua ricerca per l’innovazione gastronomica, Baglioni Hotels ha collaborato con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche per offrire ai propri ospiti una nuovissima colazione a base di cibi buoni, puliti e onesti. Al momento, Breakfast for you è disponibile presso il Baglioni Hotel Carlton di Milano.

Se non state già seguendo Baglioni Hotels su Facebook, passate a cliccare su Mi piace. Troverete tanti contenuti interessanti per tutti gli amanti dell’Italia.

Save SaveSave

Save

Leggi anche

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota