Una cena a Roma

di ci_polla

Mentre siamo in giro ci confrontiamo sulla prenotazione della cena: Claudia hai prenotato tu al Ristorante “Il Pagliaccio”? No Paola, ero convinta che avessi chiamato tu!!! La nostra cena in uno dei luoghi migliori del centro di Roma, dove degustare un menu di alta cucina, diventa a quel punto sempre meno probabile. Il Pagliaccio ha poco più di venti posti ed è bene prenotare con largo anticipo. Claudia è dispiaciuta, conosce lo Chef Antony Genovese molto bene, ha seguito dei suoi corsi e sono mesi che me ne parla con profonda ammirazione. I suoi piatti hanno emozionato e colpito moltissimi dei miei golosi amici, ci si ritrovano gli studi nella scuola francese, le tante esperienze in Asia e la sua profonda dedizione alla cucina italiana e romana, senza negarsi un’interpretazione creativa.
Inutile, smetto di soffrire nel parlarvene e ve ne consiglio la visita: la prossima volta prenoterò per tempo…
Su consiglio di Ilaria Mazzarotta, autrice e foodblogger romana trasferita a Milano da qualche anno, decidiamo di fare un salto al ristorante L’Arcangelo a due passi da piazza Cavour. L’ambiente è decisamente poco turistico ed autentico. Un bellissimo bancone scuro riporta indietro di almeno un secolo, i sorrisi e l’accoglienza sono tempestivi. I profumi e le ricette sono quelle della tradizionale capitolina ma lasciano lo spazio ad altre interessanti proposte più attuali. Claudia assaggia un primo alla “Vignarola”, un tipico condimento laziale di verdure e guanciale, ed io soddisfo la mia gola con un’ottima “Cacio e pepe”.
Non paghe nel nostro pazzo giro gastronomico, prenotiamo un tavolo da Quinzi e Gabrielli, il ristorante storico nel Palazzo di Boccapaduli risalente al 1400, classico, poco turistico e centralissimo dove potremo assaggiare del buon pesce. Anche qui le aspettative sono confermate: piatti di pesce freschissimo, molti crudi, con una filosofia di semplicità ineccepibile e una carta dei vini che potrà soddisfare anche i più esigenti.
Torniamo in Hotel, satolle e inebriate dall'aria più fresca della nostra notte romana. A domani Roma.

Paola Sucato

di ci_polladi cipollaci_pollaci_pollaci_polla

Leggi anche

  • Roma

    Un giorno a Roma

    La prima parte del racconto di una due giorni tra Roma e Umbria della nostra food blogger Paola Sucato

  • Villa Borghese

    Roma: 10 luoghi dove passeggiare nel verde

    Ecco la top ten dei parchi e dei giardini più belli della Capitale

  • Exterior - Photo by Kevin Gessner

    San Clemente, i diversi strati della storia di Roma

    Passeggiando per una qualsiasi strada del centro storico di Roma, camminando accanto ai resti visibili di ogni epoca storica, si puo’ vivere un viaggio nel tempo senza pari: la Roma antica, il Medioevo, il Rinascimento, il Barocco e il periodo fascista.

  • OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Roma: città di arti visive

    Tutte le città più importanti hanno gallerie d’arte più o meno prestigiose, ma quando si visita Roma, ci si rende subito conto che la città stessa è probabilmente la migliore galleria di arti visive del mondo.

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota