La tradizione veneziana della lavorazione del legno: dietro le quinte

image001-cover-enlarged-22.jpg

A pochi minuti a piedi da piazza San Marco, in un angolino talmente nascosto da passare quasi inosservato, si trova la bottega di Paolo Brandolisio.

Se siete così fortunati da scoprirlo, vi troverete in un posto lontano anni luce dal trambusto dell’affollato centro turistico di Venezia. E per un buon motivo. Paolo è uno dei singolari intagliatori di legno di Venezia che produce remi e forcole per i gondolieri e i rematori di altre imbarcazioni tradizionali venete.


La forcola tiene il remo, usato per manovrare e guidare la gondola attraverso gli stretti canali di Venezia. Ogni gondoliere ha una forcola personalizzata, essenziale per la sua attività e progettata in base all’altezza del gondoliere stesso. La forcola viene infilata in un punto particolare del lato destro della gondola. Per manovrarla, il gondoliere muove il remo in posizioni diverse per girare, rallentare e fermarsi. A guardare un gondoliere remare, sembrerebbe facile, invece è l’esatto opposto.

Nella bottega di Paolo, potrete assistere al lavoro di un maestro, di un vero artista che produce sia i remi che le forcole. Queste ultime sono fatte spesso di noce, ciliegio o acero, ricavate da un singolo blocco di legno. I metodi per intagliare le forcole e fare i remi qui a Venezia sono stati tramandati dai mastri artigiani per centinaia di anni. La carriera di Paolo come intagliatore è cominciata a soli 14 anni, quando portò una forcola fatta in casa alla bottega di Giuseppe Carli, il maestro. Carli guardò il lavoro di Paolo, gli indicò dove poteva migliorare (che comunque è un buon inizio), e incoraggiò Paolo a farne un’altra. Fin da così giovane, Paolo ha cominciato il suo apprendistato con il Maestro Carli. Oggi Paolo lavora in quella stessa bottega.

PaoloBrandolisio


Attrezzi del mestiere…e l’odore dolce della segatura e del legno appena tagliato


Tra i remi e le altre creazioni ci sono alcune foto appese al muro, persino una del mentore di Paolo, Giuseppi Carli.

La visita al produttore di forcole è a metà tra la fantasia e la realtà, l’incontro tra la bottega di Geppetto e il laboratorio di un artista e artigiano. Non si tratta di produzione di massa o di riproduzioni importate e di poco valore. Sono creazioni uniche, ognuna prodotta con cura da un intagliatore qualificato, qualcuno che sa come trasformare un pezzo di legno qualunque in qualcosa di utile e bello.

Mentre esplorate Venezia, regalatevi qualcosa di meno turistico visitando la bottega di Paolo Brandolisio.

Castello, 4725 Orario di apertura: 9:00-13:00, 15:00-19:00, giorni infrasettimanali.

Karen Henderson e suo marito Michael si sono trasferiti a Venezia nel 2008 per scappare dalla competizione sfrenata delle loro carriere in America. Karen racconta la transizione alla vita da espatriati e le loro avventure a Venezia sul suo blog, The Venice Experience.

Il consiglio del concierge: chi visita Venezia e ha una passione per i prodotti artigianali apprezzerà  la nuova magnifica  San Giorgio Terrace Suite del  Luna Hotel Baglioni arredata in tipico stile veneziano con oggetti di artigianato e rifiniture di pregio.

Leggi anche

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota