Padova: dove il classico incontra il contemporaneo

padua-9-loggias-640x4791.jpg

Spesso tralasciata in favore della città vicina più famosa, Padova è a soli 30 minuti di treno da Venezia ed è un’ottima destinazione per trascorrere una piacevole giornata.

Una volta arrivati alla stazione, si può facilmente raggiungere a piedi le principali attrazioni di Padova e, al ritorno, camminare o prendere il tram per rientrare a Venezia, giusto in tempo per un aperitivo.

Padova ha molto di cui essere orgogliosa e, pur con le sue radici ed eredità ancestrali, c’è un’inconfondibile atmosfera giovanile. Questo è probabilmente dovuto al fatto che ospita la prestigiosa Università degli Studi di Padova, la seconda università più antica d’Italia. Fondata nel 1222, le facoltà e gli studenti dell’università di Padova hanno accolto, tra gli altri, Copernico, Galileo e persino Casanova. (Ora, non avreste voluto frequentare una delle sue lezioni?) Oggi, con oltre 60.000 studenti e con vocazione e programmi internazionali, l’università infonde alla popolazione di Padova (di oltre 215.000 abitanti) una vitalità ed energia tangibili.

Molte delle strade attorno all’università e le piazze principali sono unicamente aree pedonali con marciapiedi coperti da portici che accolgono bar e negozi invitanti, ci sono molte opportunità per curiosare tra le vetrine, godersi una pausa caffè e guardare la gente. (Consiglio e avvertimento: fate attenzione alle biciclette!)

Se amate i mercati locali, non perdetevi quelli di Padova. Le piazze gemelle, Piazza delle Erbe e Piazza della Frutta, offrono i prodotti regionali più freschi e migliori della stagione. Curiosando tra le bancarelle dove la frutta, la verdura e i prodotti locali sono disposti accuratamente, sarete tentati di toccare e spremere: guardare ma non toccare. Questa è la regola qui.

Prelibatezze regionali ancora più invitanti si trovano nelle panetterie, nei negozi di formaggio e nelle macellerie che contornano i portici delle due piazze. Non è facile trattenersi dal prendere alcune tra le specialità locali per un picnic e se cercate il luogo ideale dove gustarvi queste specialità, andate allo stupendo Prato della Valle.

Prato della Valle o Il Prato, come viene chiamato dai padovani, è una piazza ellittica di 90.000 metri quadrati. Se non vi rendete conto delle dimensioni… è enorme! Tanto da essere non solo la piazza più grande d’Italia, ma una delle più grandi d’Europa. 78 statue delineano la circonferenza in due anelli, 40 statue all’estero e 38 all’interno, e quando si attraversa il piccolo canale che le separa, si viene accolti da un parco stupendo e dalla fontana dell’Isola Memmia. Perché non fare come gli abitanti del posto e indugiare un momento? Fate una pausa, riposatevi, godetevi il picnic…

In qualunque modo decidiate di godervi Il Prato, visitate la vicina Basilica di Sant’Antonio da Padova. La Basilica Pontificia di Sant’Antonio, in passato destinazione per pellegrini e devoti di tutto il mondo, è impressionante e splendida. Si racconta che la costruzione abbia avuto inizio intorno al 1232, solo un anno dopo la morte di Sant’Antonio, e il corpo dell’amato santo è stato conservato qui per quasi 8 secoli.
All’entrata, si richiede di osservare il silenzio e di non fare foto. All’interno, c’è serenità, calma e tranquillità; una chiesa magnifica, un’oasi di pace e il modo perfetto per concludere la giornata.

C’è un comodo tram nelle vicinanze che passa di frequente e che vi riporterà velocemente in stazione per ritornare a Venezia, giusto in tempo per un aperitivo, a meno che non decidiate di trattenervi maggiormente a Padova.

– Victoria DeMaio
La dolce vita riassume la passione e l’amore di Victoria per tutto ciò che è italiano. Un’americana che vive in California ma con il cuore sempre in Italia. Come consulente di viaggio, blogger e scrittrice, Victoria ama condividere consigli di viaggio e indicazioni pratiche e utili sul suo blog, PostcardsfromTravelPiZazz.com e al momento offre due tour in Italia. Contattate Victoria sul suo blogFacebook, Twitter, e Pinterest.

Il consiglio del concierge: a soli 30 minuti di treno da Venezia, perché non combinare una giornata a Padova con un fine settimana di lusso al Luna Hotel Baglioni? Con l’offerta Baglioni Breakfast Inclusive inizierete la giornata con un pieno di energie.

Leggi anche

  • Extra photo Basilica Saint Anthony

    Padova, una città all’ombra di Venezia

    La splendida città di Padova sorge all’ombra di Venezia e viene talvolta trascurata da chi visita l’Italia. È un vero peccato, perché Padova ha molto da offrire: i suoi affreschi da soli valgono [...]

  • 126.jpg

    Pomodoro incontra il vino

    Il grande artista alle prese con il progetto di una cantina vinicola del gruppo Ferrari in Umbria

  • Photo by Susan Nelson

    Escursione ai castelli intorno a Padova

    I castelli con torri, fossati e fortificazioni fanno notoriamente da sfondo a grandi romanzi. La campagna intorno a Padova ne è piena… e sono tutti conservati in ottime condizioni. Avrete subito [...]

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota