Il Ponte di Rialto: una finestra sul passato di Venezia…

Rialto Bridge   Photo by Aaron Crrossley

Il Ponte di Rialto è senza dubbio uno dei simboli più riconoscibili di tutta la città di Venezia.

Il ponte si erge maestoso sul Canal Grande e collega due parti della città con i suoi imponenti gradini di pietra. Quest’anno, 5 milioni di euro sono stati destinati all’avvio di un nuovo progetto di restauro per continuare a proteggere il ponte. Questo articolo è un piccolo omaggio a questa leggenda di pietra e malta.

Rialto Bridge 2015  Photo by Margie Miklas

Se visitate Venezia, dovete trovare il tempo per ammirare questo ponte. Forse vi chiederete: perché?

Perché è un ponte che ha tenuto insieme la città dalla posa del suo primo palo nel terreno. L’attuale costruzione, realizzata nel 1588 in pietra calcarea, sfoggia incisioni di santi e ci regala uno sguardo sui giorni di gloria di Venezia, protagonista del Rinascimento italiano. La pietra del ponte è molto più che semplice pietra: è la città stessa.

C’è sempre stato un Ponte di Rialto; si tratta del più antico ponte sul canale.

Rialto Bridge - Photo by Margie Miklas

Per secoli, il Ponte di Rialto è stato il centro del commercio e degli affari. Il ponte era circondato e gremito da mercati, negozi e bancarelle di cambio valuta, che accoglievano visitatori e commercianti nell’impero veneziano. Oggi, camminando per le calli, si possono ancora vedere gli stessi negozi e le stesse bancarelle, simboli del commercio che ha sempre accompagnato la storia passata di Rialto.

Il mio consiglio è di fermarsi per un po’, guardare e ascoltare i passi, lo scambio di euro e le risate e la gioia delle persone intorno al ponte. È una sensazione strana. Potreste sentire i fantasmi dei commercianti medievali passare, a braccetto con i loro antenati del commercio.

Camminando sui gradini e passando davanti a negozi e bancarelle, guardate l’acqua. Il Ponte di Rialto regala la vista più bella sulla città. I vostri occhi si posano sulla più maestosa delle case da molti secoli e potete osservare le barche e i gondolieri scivolare sulle acque calme. È quasi come se il ponte di Rialto vi offrisse una finestra sul passato della città.

Venice and the Grand Canal - Photo by Aaron Crossley

Il ponte è stato costruito, abbattuto, ricostruito, ristrutturato, restaurato e rinnovato, ma la sua storia e il suo mito restano immutati. Ha sempre attirato navi e barche sotto le sue arcate, ha sempre aiutato tutti a raggiungere il lato opposto del canale, dal più grande signore al più povero dei commercianti, ha sempre guardato feste e cerimonie e partecipato ai fallimenti e alle vittorie della città.

Photo by Aaron Crossley - Venice

Le mie parole non gli rendono giustizia. Non ci sono parole per descrivere la sensazione che si prova guardandone la facciata. L’unico modo per sapere è visitarlo, camminare sulle sue arcate, oltre le botteghe, e parlare con la sua gente. Sedetevi in una delle sue caffetterie, guardate, ascoltate e imparate: osservate la tradizione del commercio davanti ai vostri occhi. Il mondo oltre la laguna è cambiato, Internet ha preso piede, i telefoni che collegano il mondo sono sempre più avanzati, ma in qualche modo il Ponte di Rialto è riuscito a restare intatto, fuori dalla modernità.

Rialto Bridge at night - Photo by Margie Miklas

Come tutta Venezia, questo ponte è un manufatto perduto nel tempo. La notizia del suo restauro non può che essere accolta con entusiasmo, perché la sua storia è troppo importante per andare perduta.

–Aaron Crossley
Aaron è un esperto di beni culturali, si occupa nei suoi lavori delle politiche governative e degli enti preposti in merito alla tutela e della conservazione del patrimonio culturale mondiale. È inoltre il responsabile servizi di una residenza storica di Bath. Seguitelo su Twitter e leggete il suo blog su Venezia,   Keys to Venice.

Il consiglio del concierge: Venezia è nota come città romantica, ma sapevate che è perfetta anche per le famiglie? Gli esempi di divertenti attività per le famiglie a Venezia includono una visita al Museo di Storia Naturale e la giornata dedicata ai bambini dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia. Rivolgetevi al concierge del Baglioni Hotel Luna per scoprire le altre iniziative e organizzare il vostro soggiorno.

Leggi anche

  • Venice with Aaron Crossley

    Se andate a Venezia, ricordate che...

    Venezia è una città unica al mondo. Arrivare a Venezia è come entrare in un altro mondo, in un passato dominato da potere e religione, dove il commercio si concentrava sulla qualità piuttosto che [...]

  • 3846955610_5dc7ceb55b_z

    L’Oro Italiano 18 Carati si Acquista su Ponte Vecchio

    Firenze: il mio unico vero amore italiano. Amo Firenze per diverse ragioni. Una di queste è lo shopping. Uno dei posti di Firenze più noti dove acquistare oro italiano 18 carati è Ponte Vecchio. [...]

  • verona-amphitheatre-closeup-debra-k-640x480-32.jpg

    Verona: connubio perfetto tra passato e presente

    A nord dell’Italia, Verona è una delle più belle città del Veneto.

  • IMG_0731itresize

    Venezia - Una bellezza tutta da ammirare

    La bellezza di Venezia ha ispirato artisti, scrittori e amanti nel corso dei secoli e continua ispirare in maniera altrettanto potente nei tempi moderni. La prima volta che ho visitato la città, [...]

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota