Puglia: “la prossima Toscana”

Puglia

La Puglia è stata pubblicizzata come “la nuova Toscana”, che è un titolo che non ho mai veramente compreso. Osservando ovviamente dal punto di vista dello straniero, la Puglia è così largamente diversa dalla Toscana che tale paragone è arduo. La Puglia è la lunga e longilinea regione nel Sud circondata da due mari, l’Adriatico e lo Ionio. È la regione che forma il tacco dello stivale ed è chiaramente meridionale, con una forte influenza Greca, i bianchi villaggi, le masserie protette dalle palme, la cucina povera e il ritmo lento che si ferma ogni giorno alle 13.00. I Pugliesi sono genuinamente aperti e fermamente orgogliosi delle proprie tradizioni locali, che possono essere molto diverse da città a città.
Ma allo stesso tempo la Puglia sta crescendo. La gente, Italiani e non, sta cominciando a sentir parlare dei suoi molti tesori e sta iniziando ad arrivare per vedere con i propri occhi. E i locali stanno rispondendo. Il boom turistico non li ha scoraggiati e anzi sono piuttosto entusiasti da quel poco che è arrivato alla loro regione negli ultimi anni. La regione ha visto un crescente numero di fattorie restaurate in ville di lusso per turisti e molti stanno approfittando della classica cucina Mediterranea per iscriversi a tour culinari e corsi di cucina, degustazioni di olio e vino (vedi sotto Southern Visions Travel). La Puglia è davvero un paradiso per buongustai. Ovviamente il mare in Puglia è una grande attrattiva, dato che ovunque vi trovate non è mai troppo lontano. Mentre in agosto brulica prevalentemente di turisti italiani, il resto dell’anno le spiagge relativamente vuote con acqua cristallina sono un sogno.
Da nord a sud la Puglia copre una vasta superficie e le sue province sono notevolmente diverse. Molti passano velocemente da Bari, il capoluogo, anche se sarebbe meglio non trascurarla. Bari è una città vivace che recentemente sta facendo passi da gigante per spogliarsi della sua reputazione di città pericolosa. Aree, specialmente in Bari vecchia, dalle quali una decina d’anni fa era meglio tenersi alla larga sono oggi animate da attività commerciali, vita notturna e aria fresca. Questo, accanto alle anziane signore che lungo la strada preparano orecchiette fatte a mano per tutto il giorno parlando un dialetto incomprensibile, fa di Bari Vecchia uno dei più interessanti luoghi di tutta la Puglia.
Se esiste una versione pugliese della Toscana, si può trovare nella Valle d’Itria ma solo perché è la regione in cui gli inglesi hanno acquistato delle proprietà e si sono stabiliti. È vero, la Valle d’Itria è costituita da centinaia di chilometri di campagna ondulata ma non assomiglia per nulla alla Toscana. Questa è la terra dei trulli, le abitazioni di pietra dalla forma conica che punteggiano il paesaggio. Un tempo utilizzati principalmente come deposito agricolo e spesso parte di una più grande masseria, oggi vengono amorevolmente restaurati in case stupende, bed and breakfast e agriturismi (Vedi www.villapulia.com). La campagna in quest’area è anche caratterizzata dai muretti in pietra a perdita d’occhio, che segnano i confini fra le proprietà, le vigne e gli antichi uliveti. In primavera è tutto un risplendere di fiori selvatici.
È qui nella Valle d’Itria che potete trovare i bianchi villaggi. Cisternino è forse la più raffinata fra queste cittadine, con shopping esclusivo, enoteche e ristoranti. Inoltre non si può parlare di Puglia senza menzionare Ostuni, la Città Bianca, la quintessenza del villaggio candido che, seduta sul suo trespolo osserva dall’alto il Mar Adriatico.
E poi c’è il Salento, l’estremità meridionale della Puglia, che sembra rimanere un po’ separata e in questo modo mantiene un’ identità propria. Forse è per il numero delle spiagge, o il clima, più secco e caldo, o l’ampia produzione di viti e vini Primitivo e Negroamaro, o l’eleganza casual di Lecce che il Salento presenta un’atmosfera più rilassata ma con un tocco di raffinatezza. Ancora una volta Lecce è stata definita la “Firenze del Sud”, fondamentalmente credo per la sua architettura Barocca, ma a Lecce si mescola qualcosa di molto creativo e davvero alla moda.
Ovunque vi troviate la Puglia è caratterizzata da pochi semplici elementi: persone cordiali, cibo fresco e semplice, ulivi, mare, rocce e sole. La regione sta crescendo e speriamo che fra trent’anni continueranno a essere queste semplici elementi ad attrarre la gente verso il tacco dello stivale.

Leigh Vincola

PugliaPugliaPugliaPugliaPugliaPugliaPuglia

Leggi anche

  • ferrovienatura-piccola-2.jpg

    La Toscana a ritmi lenti

    Il Treno Natura, un mezzo d‘altri tempi per riscoprire il gusto del viaggio e lo splendore del paesaggio

  • 327.jpg

    IL POLMONE D’ITALIA: LA PUGLIA

    Altra tappa alla scoperta del mondo dell’olio in compagnia del nostro Maestro d’Olio, Fausto Borella

  • top-photo-640x480-31.jpg

    Massa Marittima - Perla della Toscana

    Massa Marittima è una perla della Toscana. Non appena incamminatici lungo le strade di questa località in una giornata di primavera piena di sole, siamo stati rapiti dalla sua bellezza.

  • Calci Charterhouse

    Momenti di serenità, divertimento e meraviglia in Toscana

    La Toscana è veramente una delle regioni con la gamma più diversificata di attrazioni al mondo. I suoi meravigliosi paesaggi vanno dalle frastagliate cime innevate delle Alpi Apuane a nord di Pisa alle dolci colline merlettate dalle viti e alle distese di campi di girasole del Chianti fino alle spiagge sabbiose di Viareggio.

 

Inserisci un commento

  • Milano - Baglioni Hotel CarltonPrenota
  • Venezia - Baglioni Hotel LunaPrenota
  • Roma - Baglioni Hotel ReginaPrenota
  • Firenze - Relais Santa Croce Prenota
  • Baglioni Hotel Cala del Porto Prenota
  • Londra - Baglioni HotelPrenota
  • Saint-Paul-de-Vence -
    Hotel Le Saint Paul Prenota
  • Aix-en-Provence - Villa Gallici Prenota